1

Calcio: Palazzolo e Real Siracusa, quanto è bello stare in vetta

Per una Siracusa calcistica che non gode di buona salute, ce n’è un’altra che invece viaggia a mille. Tra provincia e capoluogo sono certamente Palazzolo e Real Siracusa Belvedere a guadagnare la vetrina questa settimana. Perché tanto i gialloverdi nel campionato di Eccellenza, quanto gli aretusei in quello di Promozione, sono riusciti a conquistare la vetta delle rispettive classifiche. In entrambi i tornei siamo appena alla settima giornata di andata ma l’avvio è stato prorompente per le compagini di Gaetano Favara e Danilo Gallo. Forse più tortuoso per i primi che nelle primissime giornate hanno stentato un po’, salvo poi ingranare e pigiare il piede sull’acceleratore, forti di una rosa fra le accreditate per il salto in Serie D. Tanto che la pratica Scordia, contro un avversario di rango, è stata archiviata già nella prima frazione con le reti di Grasso e Cortese. E’ invece bastato il solito Germano, al Real Siracusa, per superare di misura il blasonato Ragusa al “Di Bari”, in quello che era il big match di giornata. Perché grazie a questo successo, la squadra del patron Antonello Liuzzo ha agganciato proprio gli iblei in vetta alla graduatoria del girone D del campionato di Promozione. Ancora presto per sognare, ma se chi ben comincia è a metà dell’opera…

Nelle foto: a sinistra l’esultanza dei giocatori del Palazzolo dopo il raddoppio (foto La Marca); a destra una formazione del Real Siracusa Belvedere