1

Calcio, Prima categoria: striscione e t-shirt, Noto in campo per Manuel e Gabriele

Ancora troppo forte il ricordo e la commozione. Dopo le testimonianze, il rito funebre è stato lo sport ad aver ricordato Manuel Petralito e Gabriele Marescalco, i due giovani netini travolti e uccisi in via Montessori a Noto a bordo del proprio scooter. Lo ha fatto il Noto calcio questo pomeriggio al “Palatucci”, prima con uno striscione in tribuna, poi con una t-shirt celebrativa indossata dai calciatori al momento dell’ingresso in campo, quindi con la dedica del successo che il Noto ha compiuto, 2-1, sul Ferla, mantenendo le zone alte della classifica del campionato di Prima categoria. Ma questo è l’ultimo aspetto da annotare in un pomeriggio in cui si è scesi in campo con il lutto al braccio per la perdita di due giovani vite che tra l’altro seguivano la squadra della propria città e che amavano lo sport in tutte le proprie sfaccettature. E i volti dei calciatori (qui nella foto di Salvatore La Marca i fratelli Sammito al centro del campo) sono stati la migliore fotografia di ciò che si è vissuto in campo e ciò che vivranno domani anche i calciatori della Rinascita Netina, l’altra compagine della città barocca che anch’essa scenderà in campo con il lutto al braccio.

(Foto di Salvatore La Marca)