1

Calcio: Siracusa a Rende contro la Reggina. “Tour de force assurdo, siamo penalizzati”

Domani Siracusa-Reggina aprirà un vero e proprio tour de force per gli azzurri con sei gare nei prossimi 20 giorni. Fatto che al tecnico Peppe Pagana, alla vigilia del match di domani a Rende alle 14,30, non va proprio giù: “Perché saremo i più penalizzati di tutti e se sinora non abbiamo detto nulla adesso è il momento di farsi sentire. Pagheremo certamente qualcosa e non è possibile che la Lega non tenga conto di queste cose ma soltanto delle scadenze sugli stipendi. Se non si tiene conto di questo, del rispetto verso i tifosi, allora veramente il calcio sta andando a morire”. Dello stesso avviso anche il presidente Giovanni Alì: “Ci siamo fatti sentire ma in questo momento stiamo subendo le decisioni della Lega. Ad ogni modo abbiamo una rosa ampia, a breve riavremo anche Ott Vale e confidiamo di sbloccare l’iter per la cittadinanza di Souare nel brevissimo tempo così disporremo di un altro importante calciatore”. Nel frattempo domani out Di Sabatino squalificato, per il resto tutti a disposizione di Pagana.