1

Cassibile, non solo villaggio per i braccianti: c’è in progetto un asilo nido comunale

Il governo ha attivato la procedura per accedere ai fondi stanziati per l’edilizia scolastica. Un tesoretto da 700 milioni di euro per interventi nei comuni svantaggiati e nelle periferie urbane. Il Comune di Siracusa non rimarrà a guardare e sono pronti per essere presentati due progetti da circa 3 milioni di euro ciascuno. Il relativo provvedimento andrà in giunta nei prossimi giorni, ma c’è una prima anticipazione.
Confermata l’intenzione di investire su Cassibile, in questi giorni al centro di molte attenzioni, tutte concentrate sul villaggio per i braccianti stagionali extracomunitari. Pronto un progetto di massima per la costruzione di un asilo nido comunale nella frazione siracusana. Oggi è sprovvista di una simile struttura e si procede con l’acquisto dei posti necessari in strutture private, con il sistema dei voucher.
Nessuna indicazione sulla zona individuata per l’intervento, ma non dovrebbe essere molto distante dai plessi scolastici già esistenti. “Abbiamo già individuato l’area, stiamo definendo gli ultimi aspetti in modo da poter realizzare questo intervento a Cassibile”.
In prospettiva, progettato anche un intervento di social housing per la frazione. Opera faraonica, da 7 milioni di euro per realizzare 32 alloggi di diverse dimensioni (bivani, quadrivani e pentavani), un grande parco urbano e la condotta delle acque bianche per evitare allagamenti nella zona di via Nazionale. I lavori sono ancora di là da venire. Emersi anche alcuni intoppi burocratici. I tecnici comunali raggiungeranno Palermo nei prossimi giorni per trovare soluzioni.