1

Edipo a processo a Siracusa: da eroe ad imputato in Agòn, al teatro greco

Ritorna anche quest’anno l’appuntamento con Agon, il processo simulato ai personaggi del teatro classico. Domani alle 21.30, con ingresso libero, spazio al processo ad Edipo: “da eroe ad imputato”. Pietro Curzio, primo Presidente della Corte Suprema di Cassazione, sarà il presidente della corte di Agòn. Giovanni Salvi, procuratore generale della Corte Suprema di Cassazione, sosterrà la pubblica accusa mentre la presidente del consiglio Nazionale Forense, Maria Masi, è stata invitata a difendere l’eroe sofocleo, che in questa edizione di spettacoli classici a Siracusa ha il volto dell’attore Giuseppe Sartori. Giudice a latere, il giornalista e vicedirettore AGI, Paolo Borrometi. Nel Tribunale di Agon anche altri due attori eccezionali, Maddalena Crippa (Giocasta) e Graziano Piazza (Tiresia).
Le accuse mosse ad Edipo sono tra le più pesanti: parricidio, incesto, minacce all’indovino Tiresia e aver scatenato un’epidemia a Tebe. Lo psicoanalista Massimo Ammaniti sarà tra gli esperti, chiamato a dare un suo contributo tecnico. Presenti in scena anche il consigliere delegato Inda, Marina Valensise, il presidente dell’associazione Amici dell’Inda, Giuseppe Piccione e per l’Istituto la storica del teatro, Loredana Faraci. Infine, una straordinaria sorpresa che il sovrintendente Antonio Calbi riserverà al pubblico appassionato di Agòn.
Edipo a processo a Siracusa: sarà colpevole o innocente? Il presidente Pietro Curzio assicura che la sentenza non sarà per niente scontata ma sarà compito anche del giornalista Paolo Borrometi esprimere una sentenza in linea o contraria a quella della Corte.
Anche il pubblico sarà chiamato, come di consueto, a dire la sua, alzando cartellino bianco o nero e facendo infiammare, come sempre, gli animi degli appassionati del mito classico.
Una serata che vede il Siracusa International Institute protagonista e organizzatore, con il supporto della Fondazione Inda, il patrocinio dell’associazione Amici dell’Inda, dell’Ordine degli Avvocati di Siracusa e dell’Università di Messina.