1

Focolaio in casa di riposo, l’Asp di Siracusa: “nessun ritardo, vaccinazione era programmata”

Con una sua nota, l’Asp di Siracusa interviene sulla vicenda relativa ad un focolaio covid all’interno di una casa per anziani di Siracusa. Sono 15 i contagiati tra gli ospiti, oltre a due operatori. “La seduta di vaccinazione anticovid per gli ospiti della Casa di riposo di Siracusa in cui sono emersi casi di positività, era programmata per il prossimo 17 marzo 2021. Il 12 marzo, dapprima per le vie brevi e successivamente a mezzo mail, il gestore della Casa di Riposo ha comunicato al Distretto sanitario di Siracusa la presenza al suo interno dei casi di positività per la sospensione della seduta programmata. Nessun problema di comunicazione o di ritardi nella programmazione, dunque, ma solo una questione di tempo considerato che l’Asp di Siracusa in meno di due mesi ha vaccinato, ed è oramai al completamento, tutti gli ospiti e operatori sanitari delle numerosissime case di riposo esistenti su tutto il territorio provinciale”.