• Folgorato in un tentativo di furto di cavi di rame, il complice scappa: 30enne ricoverato

    Si trova ricoverato in prognosi riservata il 30enne rimasto folgorato in piazzale Sgarlata. L’uomo è stato raggiunto da una scarica elettrica durante quello che sarebbe stato un tentativo di furto finito male. La Polizia ha ricostruito la vicenda. In due – il secondo soggetto è tutt’ora ignoto – avrebbero deciso di trafugare da un pozzetto dell’illuminazione pubblica dei fili di rame. Probabilmente a causa di una maldestra manovra, uno dei due, toccati i fili dell’alta tensione, è rimasto folgorato, in terra. Il complice si è dato alla fuga lasciandolo sull’asfalto. Sono in corso ulteriori indagini per fare piena luce sull’accaduto.

    freccia