1

Pallamano Aretusa, quante note liete dai giovani

Nove vittorie su altrettanti incontri il ragguardevole bottino della formazione under 15 della pallamano Aretusa che ieri, sul difficile campo dello Scicli , si è imposta con il punteggio di 41 a 33 sui diretti inseguitori. Vittoria e, quando manca una sola partita al termine della prima fase del campionato, matematica certezza del primo posto in classifica con il vantaggio quindi di incontrare in casa le formazioni più forti nella seconda fase ad orologio che prenderà il via la prossima settimana e il cui calendario verrà stilato solo dopo i risultati delle ultime sfide in programma. Reduce da una lunga sosta la squadra ha faticato a trovare i giusti tempi e le giuste collaborazioni in difesa , mostrando in attacco un gioco lento e prevedibile e permettendo agli sciclitani. nei primi 15 minuti di rimanere vicini nel punteggio. Diversa la musica nella seconda parte del primo tempo in cui alcuni aggiustamenti difensivi, le parate di Pugliara e una  maggiore velocità in attacco hanno permesso alla squadra di mister Settembre di chiudere la prima frazione con il  punteggio di 18 a 11. Nel secondo tempo, un ampio turnover , in cui sono stati impegnati tutti gli effettivi, e la necessità di provare nuove soluzioni, in vista delle future fasi del campionato, ha permesso agli sciclitani di ribattere colpo su colpo e mantenere pressochè invariato il distacco fino al termine dell’incontro. Si sono viste pregevoli azioni sull’asse Bruni – Santoro ed è proprio a quest’ultimo, nella foto e capitano della squadra,  che va un pensiero particolare per essere stato presente e vicino ai propri compagni in questo importante incontro dimostrando grande attaccamento e spirito di squadra nonostante il grave lutto che lo ha colpito solo poche ore prima dell’incontro. Oltre che dall’abbraccio dei compagni e dalla vittoria la sua presenza è  stata simbolicamente  premiata con la realizzazione personale  della 1000esima rete in gare ufficiali delle formazioni maschili dell’Aretusa. Intanto la società tramite i dirigenti Villari e Santoro, fa sapere di aver ufficializzato, per le formazioni dell’under 15 e dell’under 13  la partecipazione al 16° Festival della pallamano di MIsano Adriatico che si terrà dal 2 al 7 luglio, autentica vetrina nazionale e torneo giovanile di maggior prestigio. Questo importante impegno consentirà a quasi 30 ragazzini di confrontarsi con i pari età provenienti da tutta Italia e dalle migliori scuole di pallamano italiane, incontrando le formazioni giovanili delle principali società nazionali e costituendo un valido banco di prova per la verifica del lavoro svolto in questi pochi mesi dalla nascita della società.