1

Presunto sversamento di idrocarburi in rada Santa Panagia, accertamenti in corso

Presunti scarichi di idrocarburi nel canale Alpina, nei pressi del pontile Asi, nella baia di Santa Panagia. Dopo una segnalazione giunta ieri mattina alla sala operativa della Capitaneria di Porto di Siracusa, sono state attivate le procedure antinquinamento con l’impiego dei dispositivi previsti per contenere eventuali effetti pregiudizievoli all’ambiente marino e costiero.
Insieme al personale del Gruppo barcaioli e della società concessionaria del servizio antinquinamento, è stata verificata la mancanza di tracce visibili di idrocarburi nel tratto di mare aperto, antistante il pontile Asi.
Disposto cautelativamente il rafforzamento della barriera antinquinamento, con l’installazione di ulteriori file di panne meccaniche di contenimento.
Rilevata invece una lieve iridescenza del tratto finale del canale Alpina, prossimo alla confluenza in mare degli scarichi. E’ stato allora richiesto l’intervento in zona del personale tecnico qualificato dell’Arpa che nel corso del pomeriggio di ieri ha effettuato gli opportuni campionamenti.
“Sono in corso le previste attività di prevenzione e di ripristino dello stato dei luoghi e l’effettuazione dii ulteriori accertamenti e verifiche di rito”, spiegano dalla Capitaneria di Porto.