• Rapina alle Poste di Belvedere: arrestato 34enne calabrese. Si era nascosto su un albero

    E’ un calabrese di 34 anni l’uomo arrestato per la rapina alle Poste di Belvedere. Si chiama Angelo Latella ed è di Reggio Calabria. E’ entrato in azione poco dopo ora di pranzo. Con una busta di plastica, è entrato nell’ufficio della frazione siracusana. Una volta dentro, ha estratto una pistola scacciacani dalla busta ed ha minacciato i dipendenti ed una persona presenti all’interno.
    L’allarme prontamente scattato ha permesso un veloce intervento dei carabinieri. Rocambolesche le fasi dell’arresto. Vistosi bloccato all’interno, con i militari fuori dalle Poste, ha rifiutato le offerte per una resa prospettategli dallo specialista dell’Arma. Poi, con l’arrivo di una ambulanza a causa di un ostaggio che ha accusato un malore,ha approfittato del momento concitato per tentare la fuga. Si è lanciato in zona di campagna, scivolando tra rovi ed altre piante. I carabinieri si sono lanciati all’inseguimento e lo hanno rintracciato poco dopo. Pur di sfuggire all’arresto si era arrampicato su di un albero.
    Arrestato, è stato condotto in caserma per le procedure di rito. E’ stato condotto in carcere a Cavadonna. Il bottino, 12.000 euro circa, è stato recuperato interamente.

    freccia