Siracusa. Amianto abbandonato a Tremilia, “dopo 5 mesi è ancora lì”

Il consigliere comunale di Progetto Siracusa, Salvo Sorbello, rilancia il problema dell’amianto abbandonato a Tremilia. “Da oltre cinque mesi giace sull’asfalto. A parte l’inciviltà di chi abbia abbandonato su di una via molto frequentata, tra l’altro in prossimità di un asilo e di alcune serre, appare sempre più pesante la responsabilità di chi è preposto per legge alla tempestiva rimozione dell’amianto ed opportuna bonifica del territorio”, dice Sorbello.
“Nonostante le opportune segnalazioni, una interrogazione ufficiale presentata al Comune, che si aggiungono alle innumerevoli proteste dei residenti sui social, l’amianto è ancora tutto lì, nell’indifferenza generale”, insiste poi Carmen Perricone, coordinatrice cittadina di Progetto Siracusa. “A due passi dai cassonetti dell’indifferenziata, c’è chi si ostina ancora a non vedere e non sapere. È necessario intervenire subito per salvaguardare la salute delle persone”.