1

Siracusa. Anniversario del matrimoni dei coniugi Iannuso, in Santuario Messa per le mamme

Ricorre oggi l’anniversario di matrimonio di Angelo e Antonina Iannuso, che in casa loro videro lacrimare il quadretto raffigurante la Madonna. Le nozze furono celebrate il 21 marzo 1953 da Mons. Giuseppe Bruno nella chiesa di San Tommaso Apostolo al Pantheon.
Dopo qualche mese, la donna scoprì di essere incinta, una gravidanza difficile e rischiosa, a causa della tossicosi gravidica che metteva a rischio la vita del bambino e della stessa mamma.
La donna guarì miracolosamente il 29 agosto del 1953, primo giorno della prodigiosa Lacrimazione della Madonnina di Siracusa.
Il bambino nascerà il 25 dicembre dello stesso anno.
“La preghiera della madre-racconta il Rettore del Santuario, Don Aurelio Russo-  che chiedeva la salvezza del suo bambino, fu accolta dalla Madonna che, col prodigio delle sue Lacrime, guarì la donna e salvò la vita del nascituro. Questa sera alle 19, Santa Messa per invocare dalla Madonna delle Lacrime consolazione per tutte le mamme, affinché protegga i loro figli, in modo particolare i nascituri nel grembo materno.

Tutto pronto, intanto, per la Settimana Santa in Santuario
La celebrazione dei riti pasquali della Settimana Santa, presso il Santuario Madonna delle Lacrime, saranno adattate alle norme anti contagio covid-19 in corso, secondo il seguente programma:

28 marzo 2021: Domenica delle Palme

Domenica 28 marzo 2021, Domenica delle Palme, per consentire ai fedeli di partecipare in sicurezza, sarà incrementato il numero delle Sante con il seguente programma:
Mattina: ore 8.00 – ore 9.00 – ore 10.00 – ore 11.00 – ore 12.00
Pomeriggio: ore 17.30 – ore 19.00 – ore 20.00
Durante le Sante Messe ciascuno terrà personalmente i tralci di ulivo o di palma nelle mani, evitando ogni tipo di consegna o scambio di rami e ogni tipo di assembramento.

29-30-31 marzo 2021: Esercizi Spirituali

A partire da lunedì 29 marzo 2021, la Santa Messa vespertina sarà celebrata alle ore 18.30.
Lunedì 29 – martedì 30 – mercoledì 31 marzo 2021, durante la Santa Messa delle ore 18.30 si terranno gli esercizi spirituali in preparazione al Triduo Pasquale.

1-2-3 aprile 2021: Triduo Santo

1 aprile 2021: Giovedì Santo
ore 8.00 in Basilica: Celebrazione della Liturgia delle Ore in Basilica.
ore 9.30 in Basilica: Messa Crismale, presieduta da S.E. Rev.ma Mons. Francesco Lomanto, Arcivescovo di Siracusa, con la presenza dei Sacerdoti, dei diaconi, dei religiosi, delle religiose e del Seminario dell’Arcidiocesi. Durante la Celebrazione verranno benedetti gli Oli Santi.
ore 18.30 in Basilica: Messa in Cœna Domini. In ottemperanza alle norme anti-contagio covid-19, sarà omessa la lavanda dei piedi. Al termine della Celebrazione, il Santissimo Sacramento verrà nella Cappella luogo della Reposizione, per permettere ai fedeli di rimanere in adorazione fino alle ore 21.00. I fedeli potranno donare i fiori a Gesù e alla Madonna come “carezza” in segno di partecipazione al sacrificio del Figlio di Dio.

2 aprile 2021: Venerdì Santo
ore 8.00 in Basilica: Celebrazione della Liturgia delle Ore in Basilica.
ore 15.00 in Basilica: Via Crucis (statica non itinerante).
ore 18.30 in Basilica: Azione Liturgica con Adorazione della Croce, che per motivi di prevenzione verrà fatta dai fedeli dal proprio posto. I fedeli potranno portare con sé i Crocifissi, che verranno benedetti al termine della celebrazione.

3 aprile 2021: Sabato Santo
ore 8.00 in Basilica: Celebrazione della Liturgia delle Ore in Basilica.
ore 10.00 in Basilica: l’Ora della Madre, che sarà presieduta dal nostro Arcivescovo, Mons. Francesco Lomanto. La preghiera mariana riprende il dolore, la fede e la speranza della Madre di Gesù morto e sepolto. Con lei, davanti al sepolcro, la Chiesa prega aspettando la Resurrezione del Figlio.
ore 18.30 in Basilica: Veglia e Celebrazione Pasquale.

Domenica 4 aprile 2021: Santa Pasqua
Domenica 4 aprile 2021, Pasqua di Resurrezione, per consentire ai fedeli di partecipare in sicurezza, sarà incrementato il numero delle Sante con il seguente programma:
Mattina: ore 8.00 – ore 9.00 – ore 10.00 – ore 11.00 – ore 12.00
Pomeriggio: ore 17.30 – ore 19.00 – ore 20.00