1

Siracusa. Cala Rossa, il solarium non si farà: il Tar boccia la richiesta di sospensiva

Il Tar Catania ha rigettato la domanda cautelare con cui la società Kalliope aveva chiesto la sospensione del provvedimento comunale di revoca della convenzione per un solarium a Cala Rossa.Inizialmente Palazzo Vermexio aveva dato il suo sta bene al progetto che prevedeva la realizzazione di una struttura di 90mq, rialzata dall’arenile, da collocare a ridosso delle antiche mura Federiciane e una piattaforma/solarium di 350mq a mare, in prossimità dei frangiflutti.
Dopo le proteste dei residenti e le battaglie del Comitato Ortigia Sostenibile e Legambiente, il Comune aveva deciso di rivedere la sua decisione revocando in autotutela la convenzione. Una scelta contro cui la società inizialmente titolare della concessione ha proposto ricorso al Tar, chiedendone in via cautelare la sospensione.
I giudici amministrativi hanno rigettato la domanda per insussistenza del pregiudizio grave e irreparabile paventato dalla società ricorrente.