Siracusa. Emendamento “accelera ospedale”, Razza: “Ottimo risultato, “si” alla nomina di un commissario”

“L’approvazione dell’emendamento presentato dalla deputata Stefania Prestigiacomo per la realizzazione del nuovo ospedale di Siracusa è un’ottima notizia, che potrà consentire di accelerare le procedure per costruire l’ospedale” . Questo il commento dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza alla luce del “via libera” all’emendamento che potrebbe condurre, in base alle previsioni dell’ex ministro, al completamento del nuovo ospedale nel giro di due anni”. Il modello Genova , con la nomina di un commissario, da ricalcare anche a Siracusa. “In questo modo- prosegue Razza- si  responsabilizza, inoltre, il ministero alla sottoscrizione in tempi rapidissimi all’accordo di programma. Un commissario che possa essere scelto d’intesa con il presidente della Regione è la soluzione adottata anche a Genova -prosegue l’assessore Razza- e può rappresentare  una sperimentazione important per le opere pubbliche, non solo di edilizia sanitaria, in Sicilia”. Se funzionasse, insomma, potrebbe rappresentare un precedente da utilizzare come modello anche per altre importanti opere pubbliche siciliane.  Razza esprime soddisfazione per la condivisione dell’intendimento anche da parte del ministro Speranza. “Si è così raggiunto  un risultato importante -conclude l’assessore regionale alla Salute- per un territorio che ha vissuto il dramma di strutture sanitarie vecchie e inadeguate”.