Siracusa. I carabinieri “vigilano” su Ortigia, ragazzini in scooter come “incubo”

Controlli a tappeto da parte dei Carabinieri della Compagnia di Siracusa nel centro storico di Ortigia e nelle zone balneari. Rispuntano, purtroppo, infrazioni stradali che si ritenevano ormai consegnate al passato. Sei ragazzi, ad esempio, sono stati sanzionati perchè alla guida del proprio ciclomotore senza casco e in due casi persino senza assicurazione. Accertati in 2 casi la guida sotto l’influenza di alcool: multa da 532 euro e sospensione della patente fino ad un massimo di 6 mesi.
Frequenti passaggi dei motociclisti dell’Arma sono stati effettuati nel cuore di Ortigia ed in particolare nella zona della marina dove spesso si verifica la presenza di ciclomotori non autorizzati al transito.
Nove giovani siracusani fra i 19 e i 26 anni sono stati segnalati in prefettura per possesso di modica quantità di stupefacente ad uso personale con il contestuale ritiro della patente di guida.
Denunciati per inosservanza dei provvedimenti degli arresti domiciliari e della sorveglianza speciale 3 siracusani 30enni, non presenti nelle loro abitazioni durante i controlli effettuati.