1

Siracusa. “Il Cup dell’ospedale Rizza riorganizzato ed efficiente”, lettera di un utente ora soddisfatto

Uno scenario ben diverso da quello segnalato nei mesi scorsi. “Niente più code e assembramenti davanti agli uffici del Cup, il centro unico per le prenotazioni, che ha sede all’ospedale Rizza, Un servizio adesso ben gestito”, tanto da spingere un cittadino milanese, da tempo residente a Siracusa,a volerlo mettere in evidenza. “Ci sono tante pecche in Italia- commenta il lettore di SiracusaOggi.it- ed è quindi giusto complimentarsi ed elogiare quando i servizi funzionano”. Nella sua lettera, Alessandro (questo il nome del cittadino) evidenzia i dipendenti degli sportelli e le guardie giurate.  “Fino a qualche mese fa -ricorda il lettore-  non vi era nessun tipo di organizzazione. Per capire di chi fosse il turno, occorreva attendere che a voce qualcuno urlasse il numero. Vergognoso a dire il vero- aggiunge- Ma da qualche mese a questa parte il servizio è stato rivoluzionato in maniera superlativa. Adesso non sembra più di essere in pescheria. Esiste una cassa computerizzata con l’indicazione di numero, servizio da erogare, sportello a cui rivolgersi. Viene, inoltre misurata la temperatura prima dell’accesso all’interno dei locali. Il distanziamento è garantito e degli annunci, a rotazione, ricordano le norme di comportamento per la prevenzione della diffusione del Covid-19. Una voce, inoltre, indica i minuti di attesa per ogni sportello quel giorno attivo”. Nelle scorse settimane, alcuni utenti del Cup dell’ospedale Rizza avevano, invece, lamentato assembramenti fuori dall’ufficio. Motivo di rammarico per quanti protestavano per la gestione disordinata del servizio. “Un ricordo adesso- conclude il cittadino milanese- ed è corretto darne atto a chi ha riorganizzato il servizio in maniera esemplare”.

Foto: repertorio, dal web