1

Siracusa. Infanzia, bando per le attività ludiche dei bambini da 18 mesi a 3 anni

Il settore Servizi sociali del Comune di Siracusa pubblicherà nei prossimi giorni un avviso di manifestazione di interesse per l’acquisto di posti in strutture private che svolgano attività ludiche estive per i bambini nella fascia di età da 18 mesi a tre anni. È quanto ha deciso la Giunta, che ha approvato l’integrazione del programma di utilizzo delle somme previste dalla legge sul sistema di educazione e istruzione per i piccoli da 0 a sei anni.
La decisione è stata adottata nel rispetto delle indicazioni giunte dalla Regione che nei mesi scorsi, attraverso il Dipartimento della famiglia e delle politiche sociali, aveva dato il via libera ai piani presentati dal Comune. I soldi per questa attività saranno prelevati dal fondo unico in cui, per effetto delle indicazioni regionali, sono confluiti le economie dell’annualità 2017-18 e le assegnazioni del 2019-20. Metà di questo fondo è destinato all’acquisto di posti in strutture private, così come è stato fatto nei mesi scorsi per l’asilo nido di Cassibile.
“La crisi economica dovuta alla pandemia – affermano il sindaco, Francesco Italia, e l’assessore Maura Fontana – ci spinge ad aumentare gli sforzi in favore della famiglie e ad ampliare l’offerta dei servizi dedicati all’infanzia. Da mesi la situazione economica di alcune fasce della popolazione è in peggioramento e stiamo assistendo all’emersione di nuove povertà, specie tra chi, già prima del Covid-19, viveva di lavori precari e non godeva di tutele. Con l’allentamento delle misure anti-pandemiche e in corrispondenza della stagione estiva abbiamo allora deciso di occuparci di queste famiglie”.
Il Fondo unico per il sistema integrato di educazione per metà è destinato all’acquisto di posti in strutture private e per l’altra metà alla copertura delle spese di gestione.

foto dal web