1

Siracusa. Istituto Alberghiero-Juvara, carenze strutturali e doppi turni: studenti in sciopero

Doppi turni all’istituto alberghiero “Federico II di Svevia” e istituto “Juvara”,che condividono la sede di via Polibio. Scatta la protesta degli studenti, che questa mattina stanno scioperando chiedendo una marcia indietro rispetto alle decisioni assunte dalla dirigenza scolastica. Il problema è legato all’inadeguatezza dei locali, oltre che all’esiguità degli spazi a disposizione. Le classi sono insufficienti. Per questo, da lunedì 24 settembre, scatteranno i doppi turni, che prevedono che dalle 8 alle 13 seguano le lezioni gli alunni del primo e del secondo anno. Il triennio, invece, subentrerà  immediatamente dopo, fino alle 18. Sono proprio gli studenti di terze, quarte e quinte a contestare aspramente tale disposizione. Fanno notare che tutto questo non tiene minimamente conto delle esigenze degli alunni e delle loro famiglie, a partire dai pendolari. Si azzera, inoltre, il tempo dedicato all’attività sportiva pomeridiana, che è parte fondamentale della vita per potersi garantire il benessere fisico e psicologico. Nella circolare diffusa dalla dirigente scolastica, Giuseppa Rizzo, si fa presente che i doppi turni sono necessari “a garanzia del diritto allo studio e al lavoro”. A prescindere da tutto questo, i problemi strutturali sono piuttosto seri. In buone condizioni le cucine e la sala, ma per il resto ci sarebbero tetti con intonaci pericolanti e reti di contenimento, alla stregua dell’istituto tecnico industriale “Enrico Fermi” e classi prive di porta. In passato si sono anche verificati dei cedimenti.