1

Siracusa. La prima rata della Tari slitta a maggio, “sette rate per pagare”

La prima rata della Tari slitta a maggio. Ad anticipare la decisione del Comune di Siracusa è il sindaco, Francesco Italia, nel corso di una conference call sui social, organizzata dal segretario dell’Assostampa Siracusa, Prospero Dente, insieme ai giornalisti siracusani.
“Attendo il parere dei revisori dei conti – ha specificato il primo cittadino – in ogni caso aggiungo che sarà possibile pagare in sette rate, in modo da alleggerire i contribuenti  siracusani che, come tutti, stanno attraverso un periodo difficile. Però faccio appello ai contribuenti più facoltosi di fare uno sforzo per la comunità, pagando l’imposta in un’unica soluzione”.
Anche a Noto, l’amministrazione comunale guidata da Corrado Bonfanti ha deciso di far slittare in avanti le scadenze per il pagamento delle imposte locali.