1

Siracusa. Per il Teatro Comunale annunciate novità: “gestione, doppio cartellone e lavori interni”

Il Teatro Comunale di Siracusa cerca una sua identità ben definita. Dopo la riapertura, spettacoli a singhiozzo e attesa per l’affidamento della sua gestione. Completata quest’ultima con l’aggiudicazione, per l’assessore Fabio Granata si apre ora una stagione di “importanti novità”.
Si comincia proprio dalla funzione di contenitore culturale del gioiellino di Ortigia. “Dalla prossima stagione, emergenza Covid permettendo, il Teatro sarà gestito con un duplice cartellone di prosa e di musica grazie alla collaborazione nella nuova gestione tra un direttore artistico di straordinaria esperienza come Orazio Torrisi e l’Asam siracusana. Il programma completo sarà presentato a settembre”, anticipa Granata
Quanto ai lavori interni da completare, gli impianti illuminazione e di riscaldamento verranno completati “grazie al nostro progetto approvato dalla Regione Siciliana e finanziato con 215 mila euro già assegnati. Inoltre – dice ancora Granata – la nuova organizzazione della struttura burocratica del Comune consentirà una trasparente e lineare gestione del finanziamento ottenuto per le Latomie dei Cappuccini, attraverso un progetto che porterà alla loro piena valorizzazione e alla storica riapertura agli spettacoli del Teatro di Verdura per oltre 800 posti”.