• Siracusa. Villa Reimann, Natura Sicula dice no alla Galleria d’Arte moderna

    No ad una Galleria d’Arte moderna a Villa Reimann. “Non è in linea con la volontà testamentaria della donatrice”. Nel dibattito in atto si inserisce anche l’associazione Natura Sicula. Per il presidente Fabio Morreale  “sarebbe come monopolizzarne l’uso con un’attività permanente che non darebbe spazio ad altre”.  Nei giorni scorsi sono stati annunciati i lavori di ristrutturazione di Villa Reimann “ma la decisione dell’amministrazione comunale di ospitare nelle stanze della ottocentesca dimora una mostra permanente d’Arte Moderna sarebbe una scelta a vantaggio solo di chi possiede particolare interesse per questa forma espressiva. Il Sindaco Giancarlo Garozzo si faccia garante delle disposizioni testamentarie e non dia respiro a interpretazioni soggettive”, continua Natura Sicula. Nelle intenzioni di Christiane Reimann la villa venne donata al Comune la sua villa perché diventasse “sede di attività formative ed educative di rango universitario e in ogni caso di elevato livello intellettuale, ed altresì a sede di manifestazioni culturali di pari dignità”.
    Da Natura Sicula sottolineano l’uso del plurale. “Si parla di attività formative ed educative, di manifestazioni culturali, per specificare che i locali non devono diventare appannaggio di pochi eletti e di attività permanenti, ma un luogo pubblico in cui si avvicendano iniziative di vario genere purché di elevato livello intellettuale”.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia