1

"Striscia la notizia" a Pachino per dar voce alla disperazione dei produttori di pomodoro

I produttori del pomodoro di Pachino messi in ginocchio, come le loro aziende,  dall’invasione del prodotto, di scadente qualità , proveniente dal Nord Africa, privo dei requisiti richiesti per la commercializzazione imposta alle aziende europee e di gran lunga meno costoso. Anche “Striscia la notizia”, il tg satirico di Canale 5 si è occupato di un problema che rappresenta una vera e propria emergenza. L’inviata, Stefania Petix ha realizzato un servizio proprio raggiungendo le serre di Pachino, facendo sentire la voce dei produttori delle 4 mila aziende della zona e del consorzio del Pomodoro Igp di Pachino, attraverso il vice presidente, Massimo Pavan. Terra coltivata , con piante di pomodoro ricche di prodotto che, però, non è stato nemmeno raccolto. E’ marcito sulle piante, nelle serre, perchè manca la richiesta- hanno spiegato gli agricoltori pachinesi- e nessuno lo comprerà. Anche dai microfoni di “Striscia la notizia” è partito l’invito a consumare prodotti italiani. Richiesto, inoltre, un controllo più attento da parte dell’Unione Europea.
http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/pomodoro-di-pachino-siracusa-_24947.shtml