VIDEO. Carrellati della differenziata svuotati in un’unica vasca: “Colpa di chi li usa come cassonetti”

Il video è stato girato un paio di giorni fa, nel cuore di Ortigia. La rabbia di chi lo ha realizzato, inizialmente indirizzata nei confronti dell’operatore incaricato della raccolta. Le immagini mostrano l’operaio della ditta svuotare nello stesso mezzo, senza alcuna differenziazione, i rifiuti contenuti nei carrellati, teoricamente ognuno destinato ad una tipologia specifica di rifiuti. Una scena che non ha tardato a destare scandalo e anche ira tra i cittadini, che hanno iniziato a chiedersi che senso abbia impegnarsi nella differenziata se alla fine tutti i rifiuti vengono trattati alla stessa maniera. Ed invece, su questo episodio, emerge una spiegazione differente, ma che provoca ugualmente fastidio, anche se a un’indirizzo diverso. Secondo quanto appurato dall’assessore all’Igiene Urbana, Andrea Buccheri, infatti, i carrellati in questione sono quelli assegnati ad un bar, che tuttavia non è attualmente in attività. Bar chiuso, rifiuti non prodotti dall’esercizio pubblico in questione. “A questo punto è fin troppo evidente- spiega Buccheri- che qualcuno fa un uso improprio di quei carrellati, gettandovi all’interno rifiuti senza alcun tipo di selezione. Questo, del resto, emerge chiaramente da un’osservazione attenta del video e del contenuto degli stessi carrellati. Un esempio lampante è quello del carrellato del vetro. C’è tutto, fuorchè vetro”. Un’azione illecita, dunque, ma che viene compiuta da cittadini o operatori commerciali della zona (come emergerebbe da alcune tipologie di rifiuti rinvenuti all’interno). “L’operatore- spiega Buccheri- non ha altra scelta che mettere tutto insieme. Il problema si ripropone da un po’. Stiamo lavorando alla soluzione”.