MULTICAR2

Siracusa. Nuova vita per Palazzo Montalto, ex chiesa dei Cavalieri di Malta ed ex Convento del Ritiro

conferenza stampa francesco italia

Potenziata l’offerta culturale della città. Dalla prossima primavera saranno disponibili e destinate ad attività affidate ad alcuni privati Palazzo Montalto, l’ex Chiesa dei Cavalieri di Malta e l’ex Convento del Ritiro di via Mirabella. Ad illustrare il progetto del Comune, questa mattina, il vice sindaco, Francesco Italia. “L’offerta culturale della città viene ulteriormente potenziata grazie al lavoro costante di questi anni-spiega l’assessore alla Cultura- attraverso la valorizzazione del patrimonio comunale, in sinergia con operatori professionali dell’industria turistico culturale. I progetti aggiudicatari, dalla primavera del 2018, consentiranno ai turisti provenienti da ogni parte del mondo di fruire di 3 nuovi spazi para museali”. Palazzo Montalto, aggiudicato alla Valorizzazioni Culturali s.r.l, diventerà il “Centro espositivo Palazzo Montalto per un museo della città”, ed ospiterà varie testimonianze della storia di Siracusa dalle origini ad oggi; l’ex Chiesa dei Cavalieri di Malta, aggiudicata alla “Blocco 734 s.r.l. – Agorasophia Edutainmente s.p.a” ospiterà un’esposizione permanente dell’archivio fotografico della famiglia Maltese, ed offrirà la storia di Siracusa nell’ultimo secolo attraverso le immagini nei vari campi dell’arte, dell’architettura, della storia e dell’urbanistica della città; infine il piano terra e parte del 1° piano dell’ex Convento del Ritiro di via Mirabella, andato alla “Leonardo da Vinci Arte e Progetti” continuerà ad ospitare il museo “Leonardo da Vinci ed Archimede”. Una serie di appuntamenti sono stati programmati già da metà gennaio. Si tratterà di iniziative con ingresso a pagamento, per un costo variabile tra i 4 e i 6 euro.

Comments are closed.

bogart 4