MULTICAR2

Augusta. La morte di Orazio Morello, indagati sei medici del Policlinico di Catania

incidente

Ultimo saluto a Orazio Morello oggi pomeriggio nella chiesa di Santa Lucia. I funerali del 58enne, dipendente della Esso, morto lo scorso 18 novembre, saranno celebrati alle 16. L’uomo è deceduto al Policlinico di Catania, dove era stato trasferito a seguito di un incidente autonomo a bordo della sua moto, il 26 ottobre scorso. Nell’ospedale catanese sabato scorso è stata effetuata l’autopsia disposta dalla Procura di Catania, che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Indagati sei medici del nosocomio etneo, quattro anestesisti-rianimatori e due chirurghi toracici. L’uomo sarebbe porto per via di una gravissima infezione polmonare che gli è dunque risultata fatale. Le condizioni della vittima sarebbero degenerate nel giro di un solo giorno, con la necessità di trasferirlo da Pneumologia a Rianimazione, dove Morello è rimasto fino al 18 novembre scorso, quando è spirato. La Procura vuole far luce sull’ipotesi che l’infezione polmonare possa essere collegata all’applicazione di un tubo per il drenaggio polmonare.L’uomo, dopo l’incidente sulla ex statale 114, pur avendo riportato diverse fratture, non era parso in condizioni che ne mettessero a repentaglio la vita.

Comments are closed.

bogart 4