• Augusta. Rete da posta sequestrata dalla Guardia Costiera, distrutti circa 20kg di pescato non adatto al consumo

    Una rete da posta per la pesca di circa 200 metri è stata sequestrata dai militari della Guardia Costiera di Augusta. Elevata una sanzione a carico di ignoti di 4.000 euro. La rete da posta era stata posizionata in mare da alcuni pescatori, non individuati al momento del sequestro.
    Distrutti dopo l’esito negativo dei controlli veterinari per il consumo umano i circa 20kg di pescato presente nella rete.

    image_pdfimage_print
  • freccia