MULTICAR

Buccheri. Devianza minorile e dispersione scolastica, progetto del Comune per contrastarle

dispersione scolastica

Un progetto per prevenire e rimuovere situazioni di marginalità sociale. E’ destinato ai bambini di Buccheri, da 0 a 14 anni e si chiama “Soleluna”. Il Comune, retto dal sindaco Alessandro Caiazzo ha avviato il progetto di Educativa Familiare, proposto dall’impresa sociale Passwork, lo scorso mese. Il programma studiato sarà portato avanti fino al prossimo maggio. L’obiettivo è quello di contrastare la devianza minorile e la dispersione scolastica con interventi individuali e nel contesto familiare e sociale “Come amministrazione comunale- commenta il sindaco- abbiamo l’obbligo di prevenire il disagio, cominciando proprio dai nostri cittadini più giovani. Questo è essere “comunità solidale”.

Comments are closed.

ACAT3