CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Calcio a 5. Il centro di accoglienza “Stella Maris” si aggiudica la “Partita dell’amicizia – Un goal a favore dell’integrazione”

Finalisti

E’ il centro di accoglienza “Stella Maris” ad aggiudicarsi la prima edizione della “Partita dell’amicizia – Un goal a favore dell’integrazione”, torneo di calcio a 5 organizzato dall’Anolf territoriale. I granata, ospiti della struttura di viale Epipoli, hanno battuto, nella finale arbitrata da Enzo Nassetta per l’Aics, il quintetto dell’Ussi (Unione stampa sportiva italiana) con il punteggio di 6 a 2.
Alla serata finale del torneo, presenti le altre squadre che hanno condiviso la tre giorni di sport e integrazione. Insieme alla squadra organizzatrice, l’Anolf, la UST Cisl Ragusa Siracusa, Emergency e il Siulp Polizia di Stato.
Soddisfatta la presidente dell’Anolf Siracusa, Grazia Girmena che afferma: “Strette di mano, pacche sulle spalle, incoraggiamenti, suggerimenti sussurrati in più lingue hanno mostrato la bellezza dello sport. Vedere i ragazzi di Stella Maris festeggiare attorno alla coppa, una bella emozione”.
Aggiunge il segretario generale della Ust Cisl, Paolo Sanzaro, giocatore per una sera: “Al di là degli aspetti agonistici, quello che è risaltato agli occhi di tutti noi, è stata la grande voglia di esserci e di partecipare. Questa è una esperienza da ripetere sicuramente, un esempio di grande integrazione e di capacità di andare oltre stereotipi fuori dal tempo e, soprattutto, la dimostrazione che quando si vuole si può costruire una ricchezza fatta di multiculturalità e intelligenze”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4