MULTICAR

Calcio, D. A porte chiuse l’incontro Leonfortese-Noto

Giuseppe-Rizza

Si giocherà a porte chiuse, domani pomeriggio alle 16, allo stadio “Enzo Valsi” di Gliaca di Piraino, in provincia di Messina la gara d’esordio del Noto Calcio, nella gara di Coppa Italia di Serie D contro la Leonfortese. La gara sarà diretta dal Sig. Matteo Guddo della sezione di Palermo, coadiuvato dagli assistenti di linea Sig.Luca Cacia e Carlo Bellini, entrambi della sezione di Palermo. La questura di Messina ha notificato alla società la comunicazione secondo cui, per motivi di ordine pubblico, la partita deve svolgersi senza la presenza di pubblico. Intanto il Noto ha annunciato che il calciatore Giuseppe Rizza si è legato ai colori granata. Difensore, classe 1987, Rizza è nato e cresciuto a Noto e ha mosso i primi passi calcistici nelle squadre della città barocca. Cresciuto nelle giovanili della Juventus, Giuseppe Rizza ha sempre giocato in categorie professionistiche: in Serie B con il Livorno, in Lega Pro I° Divisione con Arezzo, Juve Stabia, Nocerina e Pergocrema. Il difensore netino ha anche vestito la maglia della Nazionale italiana di Serie C. Riconfermati alcuni calciatori che hanno vestito la maglia granata la scorsa stagione. Il portiere di esperienza Gabriele Ferla, i giovani difensori Pasquale Sgambato e Daniel Sako si sono legati all’Usd Noto calcio anche per la stagione 2014/15. Raggiunto anche l’accordo con il difensore Angelo D’Angelo, classe 1987, profondo conoscitore della categoria per aver trascorso diverse stagioni in serie D militando in alcune squadre, tra cui Nissa, Città di Messina e Vibonese, raccogliendo positivi risultati e realizzando ottime prestazioni.

(In foto Giuseppe Rizza)

 

 

 

Comments are closed.

ACAT3