MULTICAR2

Ferla. Primo caso di Blue Whale? Pubblica foto del braccio con ferite: “mi uccido”. I Carabinieri la salvano

bluwhale

E’ il primo caso in provincia di Siracusa riconducibile, con ogni probabilità, al macabro Blue Whale. A Ferla sono intervenuti ieri pomeriggio i carabinieri per salvare la vita di una Su Facebook aveva manifestato intenti suicidi, postando sul suo profilo foto del suo braccio braccio con ferite d’arma da taglio che in qualche modo sembrerebbero richiamare il rituale macabro del fenomeno su cui massima è oggi l’attenzione.
Alcuni conoscenti della donna hanno avvisato i carabinieri che hanno iniziato a cercare sulle banche dati delle forze di polizia tutti gli elementi utili per risalire all’indirizzo della giovane.
Una volta raggiunta, i militari hanno avviato una delicata opera di persuasione che ha consentito alla donna di affidarsi ai Carabinieri. Trasportata all’Ospedale Generale di Lentini, è stata ricoverata fuori pericolo di vita.

Comments are closed.

bogart 4