MULTICAR2

Il ministro Cancellieri intervenuta anche per un detenuto siracusano

Cancellieri

Dopo il caso di Giulia Ligresti e l’intervento del ministro Cancellieri, è diventato popolare in questi giorni il Dap, l’ufficio ispettivo sulle carceri dell’Amministrazione penitenziaria. Lì arrivano le segnalazioni, a decine, ogni mese. Vengono valutate, monitorate e poi si decide come intervenire per risolvere i problemi e tutelare la salute dei reclusi delle carceri italiane. Una delle ultime segnalazioni del ministro Cancellieri riguarda un giovane detenuto nel carcere di Siracusa. Lo racconta Francesco Cascini, vicecapo del Dap con delega sui detenuti. A causa del sovraffollamento, il ragazzo non riusciva più a studiare nella casa circondariale di Cavadonna.  Ha chiesto il trasferimento in un istituto più tranquillo. E la sua richiesta, inviata al ministro della Giustizia, è stata accolta. Il ragazzo è è stato trasferito a San Cataldo (Caltanissetta).

Comments are closed.

bogart 4