MULTICAR2

Lacrimazione Maria, 60 anni fa il prodigio

lacrimazione madonnina
la benedizione della teca nella cripta del Santuario

benedizione della teca nella cripta del Santuario

Il 29 agosto del 1953 Siracusa viveva il “suo” miracolo. In via degli Orti, nel popolare rione della Borgata, da un quadretto del Cuore Immacolato di Maria iniziarono a sgorgare lacrime umane. Un evento eccezionale, riconosciuto miracoloso dalla Chiesa, di cui hanno discusso questa mattina, nel giorno sessantesimo anniversario, alcuni dei testimoni di quel prodigioso fatto. In Santuario sono stati momenti di grande intensità emotiva, aperti dalla messa celebrata alle 8.00 proprio in via degli Orti dall’arcivescovo di Siracusa, mons. Pappalardo. All’interno della cripta del Santuario, la settimana scorsa completamente allagata dal violento acquazzone abbattutosi da Siracusa, è stata poi benedetta la teca contenente il reliquiario.
Numerosi i pellegrini che hanno raggiunto Siracusa negli ultimi giorni per partecipare agli eventi principali delle celebrazioni del 60.o anniversario della lacrimazione. Domenica atteso al Santuario il segretario di Stato vaticano, card. Tarcisio Bertone.

Comments are closed.

bogart 4