Fosfovit Lo Bello
MULTICAR

Lavori sulla tratta ferroviaria Siracusa-Catania, Filt Cgil: “Trenitalia glissa e alimenta i timori dei lavoratori”

binari-ferroviari

I lavori sulla tratta ferroviaria Siracusa-Catania ancora avvolti , per certi versi, nel mistero. Lo sostiene Vera Uccello, segretario provinciale della Filt Cgil alla luce di quanto accaduto a Palermo, dove i sindacati hanno incontrato l’assessore regionale ai Trasporti,
Giovanni Pistorio con l’obiettivo di fare il punto sulle modalità e sui tempi previsti per gl interventi. “Avevamo chiesto spiegazioni sulle sorti della stazione ferroviaria di SIracusa-
osserva Vera Uccello- e soprattutto garanzie sul futuro occupazionale dei lavoratori dei servizi di appalto che in questa fase, di chiusura tratta, rinnovo appalto e mancata firma, a oggi, del contratto di servizio della Regione con Ferrovia dello Stato, saranno i primi a saltare, con il rischio quindi di cassa integrazione e licenziamenti – prosegue Vera Uccello – Ma il rappresentante di Trenitalia ha ritenuto più opportuno non dare risposte, lasciando il tavolo proprio quando la discussione si faceva più stringente sui temi che a noi stanno a cuore>>. Un comportamento che alimenterebbe, per Uccello, i timori espressi, che si estenderebbero anche ai lavoratori dell’indotto ferroviario, oggi in fase di rinnovo appalto. <>.

Comments are closed.

MCDONALD footer4