• Noto. Tentata frode alimentare, i Nas in un bar del centro

    I Nas a Noto per un serrato giro di controlli in quegli esercizi pubblici autorizzati alla somministrazione di cibo e bevande. Verificato il rispetto delle norme igienico-sanitarie e la regolarità delle previste autorizzazioni amministrative.
    Il titolare di un bar del centro è stato segnalato all’autorità giudiziaria per il reato di tentata frode nell’esercizio del commercio. Nello specifico, nel corso del controllo i Carabinieri hanno riscontrato come dei prodotti congelati e/o surgelati venissero offerti ai clienti spacciandoli come alimenti freschi. Inoltre, veniva riscontrato il cattivo stato di conservazione di circa 10 kg di prodotti di vario genere, il tutto sottoposto a sequestro.
    Nel corso del controllo, inoltre, elevate 4 sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa cinquemila euro poiché venivano riscontrate diverse carenze igienico-sanitarie e veniva accertato il mancato aggiornamento delle schede relative alle procedure di autocontrollo basate sui principi del sistema HACCP, la mancata esposizione al pubblico dell’elenco degli ingredienti dei preparati alimentari nonché la mancata affissione del cartello riportante il divieto di fumare all’interno del locale.

  • freccia