ARTE OTTICA
VILLA POLITI SUMMER
MULTICAR

Pachino. Il turismo spicca il volo nel Sud Est: + 30% nel 2016. L’assessore regionale Barbagallo: “Dati incoraggianti”

balata-marzamemi

Aumentano i turisti che scelgono la zona sud della provincia come meta per le proprio vacanze. A dirlo sono i dati relativi al 2016, forniti dal sindaco di Pachino, Roberto Bruno. I numeri parlano di un aumento delle presenze di visitatori pari al 30 per cento rispetto all’anno precedente. Su questo versante, dunque, l’amministrazione comunale sembra intenzionata a puntare ancora, anche attraverso la partnership tra “Comuni Amici e Catania Cruise Terminal per la promozione del territorio. “Questo potrebbe determinare- secondo il primo cittadino- il salto di qualità definitivo”. Anche Gisella Calì, esperta del Comune per i grandi eventi e la promozione turistica è dello stesso avviso. Se ne è parlato durante un incontro programmatico, proprio quello dei Comuni Amici, che si è svolto la scorsa domenica a Piazza Armerina. In quella sede sono state tracciate le linee guida per la nuova stagione turistica, da pianificare fin da adesso. «Il nostro è un territorio – ha dichiarato Gisella Calì – che solo da poco si rende conto dell’eccezionale potenziale turistico che possiede. Oltre alle spiagge adesso serve agganciare la cultura, anche se è una sfida difficile, e rilanciare soprattutto la letteratura legata ai nostri  luoghi: il turista vuole emozionarsi, vuole sentire le storie di questa nostra terra».Soddisfatto per i numeri registrati nel Sud Est della Sicilia l’assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo. Nelle strutture ricettive, secondo quanto spiegato dall’esponente della giunta Crocetta, si è registrato il 21, 6 per cento in più di ospiti rispetto al 2015. Dato positivo (+26%) per i dati raccolti da porti e aeroporti, mentre per il turismo balneare, il dato è +30,8%

Comments are closed.

MCDONALD footer4