CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Parco degli Iblei, c’è chi dice no: Gennuso contro la perimetrazione provvisoria

parco iblei

Il deputato regionale Pippo Gennuso contrario alla ipotesi di perimetrazione attuale del costituendo Parco degli Iblei. “Se passasse, sarebbe una vera e propria mazzata per il mondo agricolo della zona. Non vedo, tra l’altro l’urgenza che si debba approvare in questo scorcio di legislatura all’Ars”.
Gennuso ha preparato una interrogazione parlamentare. “La cosa che maggiormente mi sorprende – dice il parlamentare siracusano – è questa fretta in piena campagna elettorale, dopo che il progetto è rimasto nei cassetti della burocrazia per 7 anni. La nuova perimetrazione del Parco degli Iblei sarebbe la rovina per tantissime aziende agricole e per gli allevatori. I vincoli non permetterebbero neppure la realizzazione di una stalla”, insiste Gennuso.
Secondo il deputato regionale, il Libero Consorzio di Siracusa – che segue l’iniziativa – “non ha la documentazione necessaria per fare passare un decreto che creerebbe soltanto disastri”. Prova ne sarebbe, secondo Gennuso, il fatto che “a 3 giorni dallo scadere del termine perentorio entro il quale si devono produrre le osservazioni, il Libero Consorzio non ha pubblicato alcunché e i suoi uffici non sono in condizioni di fornire o produrre alcuna documentazione tranne la fatidica pianta in scala 1:220.000, ma non basta”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4