MULTICAR2

Siracusa. Chiesta la scarcerazione di Antonello Rizza, l’avvocato: “si è dimesso, viene meno l’esigenza dei domiciliari”

tribunale

E’ stata presentata questa mattina dal collegio difensivo di Antonello Rizza l’istanza di revoca della misura cautelare ai domiciliari. L’avvocato Domenica Mignosa, all’indomani delle dimissioni irrevocabili dell’ormai ex sindaco di Priolo, ha raggiunto il palazzo di giustizia per depositare la richiesta motivata dal fatto che non avendo più accesso ad atti ed uffici comunali, viene meno l’esigenza dei domiciliari perchè non potrebbe ripetere l’eventuale reato che viene contestato o inquinare le prove. In alternativa, il difensore di Rizza quasi “suggerisce” l’applicazione di una misura diversa come – ad esempio – l’obbligo di dimora fuori Priolo. Cosa che permetterebbe comunque ad Antonello Rizza di condurre la sua campagna elettorale: è infatti in corsa per le regionali di novembre. Ma i giudici potrebbero anche optare, invece, per la dimora a Priolo limitando di fatto la possibilità di movimento dell’ex primo cittadino priolese.

Comments are closed.

bogart 4