• Siracusa. Clamoroso furto di grate tra via Temistocle e Grottasanta, traffico ko. Nessuno ha chiamato la polizia

    Dopo il clamoroso caso di via Mazzanti, tornano in azione a Siracusa i ladri di grate e tombini. Sono state trafugate le grate delle caditoie a nastro di via Temistocle e nei pressi del ronco Quarto a via Grottasanta. Un’azione che – secondo alcune testimonianze – sarebbe stata addirittura portata a compimento nel pomeriggio di ieri, senza che nessuno avvertisse il dubbio di avvisare le forze dell’ordine. I malfattori sarebbero stati scambiati per operai autorizzati e liberi di portare a compimento il loro colpo, per un magro bottino in ferro.
    Brutta sorpresa per gli automobilisti con lo spazio carrabile lungo le carreggiate notevolmente ridotto per via del furto che ha lasciato scoperto un lungo tratto verticale delle strade colpite.
    Il Comune stra provvedendo ad apporre delle piastre metalliche per poter riaprire le strade al transito. Da ordinare le nuove grate. Il consiglio delle forze dell’ordine è quello di chiamare subito il numero unico di emergenza 112 quando si ha il sospetto di lavori su pubblica strada non condotti da ditte autorizzate. L’assenza di un cartello che indica il cantiere o la ragione dei lavori è il primo segnale di qualcosa che non va.

    image_pdfimage_print
  • freccia