MULTICAR

Siracusa. Crolla un pezzo di strada tra via Ascari e la Statale 124, nuova perdita idrica. Lunedì la riparazione

esplosione acqua

Una voragine di due metri per due si è aperta sul tratto stradale tra via Ascari e la statale 124. E’ la via d’accesso a Siracusa da sud, particolarmente trafficata in queste giornate a ridosso della commemorazione dei defunti. Da lì a poche centinaia di metri si affaccia il cimitero del capoluogo e l’area monumentale dedicata ai caduti inglesi del secondo conflitto mondiale.
A far venire giù l’asfalto, una nuova perdita idrica dal famigerato tubo 600 che attende di essere sostituito per un tratto di circa 800 metri non appena arriveranno le forniture ordinate dal Comune.
Al momento, mantenuto il doppio senso di circolazione ma su di una unica corsia. Di fatto il tratto di rotatoria che lambisce via Ascari è inibito alle auto. Confermato per domani il piano di viabilità con senso unico verso Siracusa, sempre sulla corsia attualmente utilizzata.
La riparazione del guasto idrico, invece, avverrà a partire da lunedì per non arrecare disagi. Non dovrebbe, quindi, mancare l’acqua nelle case dei siracusani. Tutt’al più una diminuzione di pressione in serata. Ma nel corso della riparazione di lunedì potrebbe rendersi necessaria una interruzione dell’erogazione più o meno lunga, per consentire l’intervento delle squadre tecniche. Dovranno scavare fino a sei metri di profondità per intercettare il tubo e poi calarsi giù per saldare lo squarcio che si è venuto a creare.

(foto: un precedente guasto nella stessa area)

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store