CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Fionda pronta per la truffa dello specchietto, denunciato 38enne di Priolo

truffa specchietto

Sarebbe legato alla ben nota truffa dello specchietto il possesso ingiustificato di una fionda rinvenuta nella disponibilità di un uomo di Priolo. Il 38enne, bloccato dagli uomini delle Volanti durante un controllo su strada, non ha saputo fornire valide spiegazioni sull’oggetto e nemmeno sui due coltelli a serramanico che aveva con sé. Pochi dubbi sulle ragioni per cui l’uomo andasse in giro con le armi. Gli agenti sono convinti che il 38enne fosse dedito alla truffa, più che nota ma sempre, purtroppo, “efficace”, attraverso cui si convince la vittima prescelta di avere causato un piccolo incidente, rompendo lo specchietto di un’auto in transito, in realtà già precedentemente danneggiato, proprio per portare a termine la truffa. Il fine è la richiesta di denaro in contante, con la spiegazione di non volere ricorrere all’intervento della compagnia assicurativa, per non aumentare i costi della polizza. Una volta convinto l’ignaro automobilista, spesso persone ritenute “soggetti deboli”, come gli anziani, i truffatori si dileguano.

Comments are closed.

MCDONALD footer4