Fosfovit Lo Bello
AL MOLO
CONAD APRILE SOTTOMENU

Siracusa. Guerra ai decibel di troppo, in Ortigia si compatta il fronte: Marina e Foro Italico nel mirino

duomo notte

Comincia in Ortigia la guerra dei decibel. Basta alla musica ad alto volume fino alle ore piccole. Il controllo delle emissioni sonore diventa il cavallo di battaglia del Comitato Ortigia Sostenibile che ha trovato felice sponda nel Consorzio Ristoratori Demetra, Confcommercio, Centro Naturale Ortigia e Noi Albergatori. Tutti insieme per chiedere a gran voce il rispetto delle regole, nell’interesse di tutti.
Marina e Foro Italico le zone su cui viene chiesto un giro di vite, visto il proliferare di locali e nightlife. “Per tutta la stagione estiva 2016 nessuna regola è servita a far sospendere musica ad altissimo volume fin anche alle tre e quattro del mattino. Questo ha causato forti disagi, non solo fra i residenti, ma agli ospiti degli alberghi che insistono nella zona, costretti anche a fughe notturne in segno di protesta contro il personale alberghiero”, dicono i rappresentati delle varie associazioni.
Che stanno preparando una campagna sulla concessione dei dehors e ancora sulla gestione delle concessioni che “permettono a chiunque, a fronte di minime garanzie che fanno riferimento più alla logistica che al servizio e alla qualità, di aprire ristoranti, paninerie, pizzerie e altro con estrema facilità” nel centro storico siracusano.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store