ARTE OTTICA
VILLA POLITI SUMMER
MULTICAR

Siracusa. Home Care Premium, Rodante e Milazzo: “Comune in ritardo, a rischio i fondi messi a disposizione dall’Inps”

home care premium

“Nonostante la convenzione sottoscritta con l’Inps preveda che il 15 giugno sia il termine ultimo per la definizione dei piani di assistenza individuale per assegnare i servizi di assistenza domiciliare gratuita, il Comune non ha ancora provveduto alla loro stesura”. I consiglieri comunali Fabio Rodante e Massimo Milazzo contestano i ritardi accumulati dall’amministrazione comunale. “Non è stata nemmeno bandita una gara d’appalto, nè tantomeno si è avviato un processo di accreditamento delle cooperative idonee e il mancato rispetto dei termini previsti comporterebbe per il Comune di Siracusa l’applicazione di una penale
o la decadenza dell’accordo”.Il progetto è finanziato interamente dall’Inps. Non comporta alcun esborso per palazzo Vermexio. “I cittadini, invece, ne avrebbero cospicui vantaggi- proseguono i componenti del movimento civico Sistema Politico- A Siracusa, fin troppo spesso però, capita di raccogliere segnalazioni e denunce che stigmatizzano le carenze
organizzative e i deficit di competenze che caratterizzano n negativo l’amministrazione comunale, come nel caso del progetto Home Care Premium dell’Inps, destinato a dipendenti pubblici,ex dipendenti pubblici e loro familiari. Un progetto -concludono i due consiglieri comunali- che, negli anni passati, oltre ad offrire assistenza ai disabili, ha rappresentato anche un’opportunità lavorativa per numerosi cittadini”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4