MULTICAR2

Siracusa. Il maltempo spazza via il mercatino di Natale di viale Tisia, danni in provincia

mercatino-spazzato

Il mercatino di Natale di viale Tisia letteralmente spazzato via dal vento. Il maltempo di queste ultime ore ha causato ingenti danni alle postazioni degli artigiani che, per le festività, hanno voluto investire alcune centinaia di euro con l’obiettivo (e la speranza) di riuscire a vendere i propri prodotti, spesso manufatti. Delle casette in legno non rimane traccia e nemmeno della merce custodita all’interno. Gli operatori hanno tentato di salvare il salvabile, recuperando e portando al sicuro la merce non eccessivamente danneggiata. Il Cenaco, centro naturale commerciale, fa sapere che il mercatino di “Largo Dicone resiste e continua la sua attività per tutto il periodo Natalizio come da programma. 16 casette di legno faranno onore allo sforzo dei commercianti del Cenaco che stamattina si sono risvegliati con il cuore spezzato- commenta il presidente Veneziano- le casette di legno di via Pitia sono state distrutte dal forte vento. Ma nulla è perduto. Occorre l’intervento dei vigili del fuoco e del comune soprattutto in viale Tisia, al Quintiliano. All’ingresso del liceo insistono dei cartelloni pubblicitari che dovrebbero andare rimossi, tanto sono pericolosi, quasi sradicati dal terreno e non più bullonati, fissati al suolo”.

Comments are closed.

bogart 4