Fosfovit Lo Bello
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Il Pd “perde” l’area Riformista, buona parte aderisce a Democratici e Progressisti

democratici e riformisti

Il nodo è sciolto. Buona parte dell’area Riformista aderisce a Democratici e Progressisti. L’annuncio, questa mattina in conferenza stampa, convocata dal deputato Pippo Zappulla. Con lui, il presidente della circoscrizione Akradina, Paolo Bruno, Ivan Sacco, consigliere Epipoli, la consigliera comunale Marina Zappulla, Anna Martano, alcuni pezzi della Cgil. All’incontro di oggi ha preso parte (“solo per ascoltare”) anche la segretaria della Filt provinciale, Vera Uccello. Il parlamentare ha lanciato anche un chiaro appello a quanti “si sentono schifati e delusi dal Pd. Che si avvicinino senza timore alla Costituente di questo nuovo movimento- ha detto Zappulla- Dateci una mano e costruite con noi questo nuovo movimento”. Sull’amministrazione comunale retta dal sindaco Giancarlo Garozzo, il parere resta quello espresso anche in altre occasioni ed è fortemente negativo. “E’ un’amministrazione di Centrodestra- ha sottolineato il deputato – e alle prossime elezioni saremo vicini a candidati di liste civiche”. Ribadita la posizione espressa da Zappulla nel momento in cui ha comunicato ufficialmente la sua adesione a Democratici e Progressisti. “Una scelta maturata e arrivata al termine di una lunga riflessione, anche dolorosa. Una scelta non dettata da opportunismo nè dalla convenienza. Semmai il contrario: il Pd offre più garanzie su quel terreno. Credo davvero necessario riaprire un grande laboratorio di idee, di valori, di programmi per ridare spazio, voce, speranza a quel popolo di centrosinistra che la scissione l’ha già cominciata a fare da anni: ha cominciato con il Jobs act, poi con la riforma della scuola e così via. Sono e rimango un uomo di sinistra”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4