MULTICAR

Siracusa. Impatto del mercurio sulla popolazione, concluso il progetto Asp-Cnr

laboratorio-analisi

Concluso lo studio sull’impatto del mercurio nelle popolazioni che risiedono nell’area Augusta-Priolo Melilli. Un progetto dell’Asp e del Cnr, i cui risultati sono in fase di pubblicazione. Il lavoro sarà poi trasmesso all’assessorato regionale alla Salute, che lo ha finanziato. Controlli effettuati a campione a 223 persone di età compresa tra i 20 e i 44 anni: 124 di Augusta, 51 di Priolo, 48 di Melilli. Il dirigente medico referente dello studio Francesco Tisano afferma che “i referti con i risultati ottenuti sono già stati consegnati ai cittadini partecipanti allo studio tranne pochi casi di persone che-puntualizza- sia pure più volte contattate, risultano irreperibili, ma per le quali si continua a cercare il contatto anche con altri mezzi. E’ già iniziata,inoltre, la fase dei prelievi per il secondo controllo per quei soggetti i cui valori di mercurio sono risultati superiori a quelli medi nazionali di riferimento. Agli stessi erano state fornite raccomandazioni e consigli igienico-dietetici utili a ridurre il carico corporeo di mercurio ed a prevenire eventuali effetti sfavorevoli per la salute attraverso chiare e sintetiche note informative, una delle quali da sottoporre al proprio medico di famiglia”. “Va sottolineato – aggiunge il direttore sanitario Madeddu – come i primi referti analitici relativi al secondo prelievo evidenziano una netta riduzione delle concentrazioni di mercurio, a testimonianza dell’importanza della adesione alle raccomandazioni fornite ai cittadini e della loro sensibilità alle problematiche della prevenzione”.

Comments are closed.

ACAT3