MULTICAR

Siracusa. In manette il superlatitante Sebastiano Brunno: arrestato a Malta. E’ ritenuto il reggente del Clan Nardo

arresto-mobile-550

Era ricercato dal 2009. Gli uomini dello Sco e della Squadra Mobile di Catania e di Siracusa lo hanno arrestato a Malta. Così è finita la latitanza di Sebastiano Brunno, 56 anni, boss ritenuto il reggente del Clan Nardo di Lentini. Deve scontare la condanna all’ergastolo per associazione mafiosa e omicidi. E’ ritenuto uno dei protagonisti della sanguinosa faida di mafia degli anni Novanta. Il nome di Brunno figura nella lista dei latitanti più pericolosi. L’operazione, portata avanti anche con l’intervento dell’Interpol di Roma e Malta, è stata coordinata dalla procura antimafia di Catania. L’uomo è stato bloccato in strada, in località San Pawl Il Bahar. Alla richiesta di esibire i documenti, ha mostrato una carta d’identità intestata ad un uomo palermitano  di 49 anni.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store