CONAD DIC1
MULTICAR2

Siracusa. “Niente mora per chi ha ricevuto in ritardo l’avviso Tari”, pronta la delibera di giunta

scrofani

Pronta la delibera di giunta che mette “nero su bianco” la garanzia, già fornita verbalmente dall’assessore ai Tributi, Gianluca Scrofani, che il pagamento in ritardo della Tari da parte dei cittadini che non hanno ancora ricevuto il relativo avviso, non comporterà alcuna mora e sanzione a carico dell’utente se effettuato entro il 30 maggio. Lo chiarisce proprio l’assessore, dopo la protesta dei consiglieri comunali Salvo Sorbello e Cetty Vinci, convinti che senza un documento scritto, qualsiasi buona intenzione rischierebbe di essere vanificata dalla necessità, in futuro, di applicare comunque la legge. Alle 11 l’esecutivo retto dal sindaco, Giancarlo Garozzo si è riunito per dare il proprio “via libera” al documento che certificha quanto assicurato. Gli avvisi “ritardatari” sono circa 3 mila. Scrofani spiega anche che la ragione del ritardo nel recapito degli avvisi è legato alla scoperta che contenevano errori di calcolo, dopo l’installazione ( e l’utilizzo) del nuovo software in uso agli uffici.

Comments are closed.

bogart 4