MULTICAR2

Siracusa. Nuova Carta d’Identità, Castagnino e Cotzìa: “Aumenta il costo ma non cambia la funzione”

carta identita elettronica

“La nuova carta d’identità elettronica introdotta nel capoluogo deve poter essere utilizzata come strumento per l’accesso ai servizi anche per via telematica. Così com’è , non serve a nulla di diverso rispetto al documento cartaceo, ma costa molto di più″. La posizione del consigliere comunale Salvo Castagnino e del consigliere di circoscrizione Alessandro Cotzia è molto chiara. Castagnino ha presentato un’interpellanza al Comune dopo avere condotto una verifica sulle modalità di istituzione della nuova carta d’identità elettronica. Strumento che, secondo Castagnino e Cotzia ha una serie di potenzialità che al momento restano tali. “Nuovo format e nuovo materiale, ma è necessario – affermano Castagnino e Cotzìa –  che lostrumento venga identificato, con impegno da parte dell’amministrazione, in una chiave di accesso ai documenti prodotti dall’ente in via telematica, si pensi allo stato di famiglia, al certificato di residenza. Oggi, pertanto, considerato la funzione che ricopre lo stesso, contestano l’eccessivo costo che deve sostenere il cittadino per averne diritto, è inaudito concludono gli stessi che si spendano 22 euro per ottenere un documento di riconoscimento per il quale cambia esclusivamente il formato e non la sostanza”. La cifra non viene comunque interamente incassata dal Comune, che trattiene gli stessi 5 euro previsti per il rinnovo, in passato, delle carte d’identità cartacee. In prospettiva, la nuova carta potrà essere utilizzata anche per il pagamento di bollette, bolli auto e ticket.

Comments are closed.

bogart 4