• Siracusa. Open Land deve restituire al Comune 2,8 milioni di euro: decreto ingiuntivo del Tribunale

    I 2,8 milioni di euro pagati dal Comune di Siracusa ad Open Land nella complessa vicenda del risarcimento chiesto dalla società privata, devono tornare nelle casse pubbliche. Lo dice il Tribunale di Siracusa che ha avanzato decreto ingiuntivo. Il gruppo imprenditoriale privato, che ha realizzato un centro commerciale ad Epipoli, ha adesso 40 giorni di tempo dalla notifica del decreto per ottemperare, a meno di prevedibili opposizioni. Alla somma vanno aggiunti gli interessi legali dalla data dell’indebito pagamento e le spese per il procedimento
    Un altro punto a favore del team legale che in questa lunga e ancora non del tutto decifrata storia ha difeso l’interesse pubblico: Nicolò D’Alessandro per il Comune di Siracusa e gli avvocati Corrado Giuliano, Marilena del Vecchio, Gabriele Galota, Nicola Giudice e Lella Bonanno per Legambiente.

    image_pdfimage_print
  • freccia