• Siracusa. Parco della Neapolis fuori dal Patto per il Sud: “Ha già ottenuto i fondi con lavori appaltati”

    Il parco della Neapolis non potrà essere finanziato con i 2milioni 250 mila euro prospettati. Lo spiega il deputato regionale Vincenzo Vinciullo, che esclude la possibilità che i lavori rientrino tra quelli inseriti nel Patto per il Sud. La ragione sarebbe semplice. “I lavori sono stati addirittura già aggiudicati- spiega Vinciullo E’ chiaro quindi che la copertura finanziaria vi è già e la legge non consente di finanziare pe rdue volte lo stesso progetto”. Secondo il parlamentare dell’Ars, dunque, altri “elenchi che circolano sono frutto dell’immaginazione di qualche funzionario burlone, di qualche direttore o anche di qualche assessore che ha “sbirciato” imprudentemente”. Non sono nell’elenco, secondo il presidente della commissione Bilancio dell’Ars nemmeno il Ginnasio Romano, Megara Hyblaea ed altri siti del territorio. “Sarebbe opportuno- conclude Vinciullo- che ogni assessore illustrasse il proprio lavoro e non quello dei colleghi”. Indice puntato anche contro il segretario provinciale del Pd, Alessio Lo Giudice- “Avrebbe dovuto fare la conferenza stampa indetta nei giorni scorsi qualche mese fa- tuona Vinciullo- quando l’assessore regionale dei Beni culturali del suo partito e il ministro, della stessa forza politica, bocciarono quasi tutti i progetti presentati dalla Soprintendenza di Siracusa e, su oltre 44 milioni di euro, destinarono solo due milioni e mezzo alla provincia”.

  • freccia